1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rapporto R&S (Mediobanca) promuove la solidità delle grandi banche italiane

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poco dinamiche, ma molto solide. Le banche italiane, secondo quanto emerge dal rapporto R&S (ufficio studi Mediobanca) risultano tra le più prudenti a livello globale. Prudenza che ha permesso agli istituti di credito del belpaese di reggere meglio degli altri all’onda d’urto della crisi finanziaria. Lo studio ha messo a confronto 66 istituti annoverando le italiane Unicredit e Intesa sanpaolo. Il duo italiano ha chiuso il 2008 con utili netti pari al 14,6% del fatturato, contro il meno 6% delle maggiori banche europee. Quanto alle perdite su crediti in Italia si attestano al 13,4% contro il 23,6% del settore europeo. In generale i piani di salvataggio hanno comportato esborsi per 86 mld per il governo Usa e 52 mld per quelli Ue, ma il rapporto R&S stima un impegno fino a 1.100 mld in Europa rispetto ai 561 mld oltreoceano.