Il rapido passaggio al digitale piace al mercato, Mediaset galvanizzata in Borsa -1-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 28/01/2011 - 11:24
Quotazione: MEDIASET
Il completamento prima del previsto dello switch-off al digitale terrestre galvanizza Mediaset sul listino milanese. Il titolo del Biscione, infatti, si porta nelle prime posizioni del Ftse Mib con un rialzo del 2,28% a 4,82 euro. Il passaggio al digitale, come sottolineato ieri dal ministro Romani e dal presidente dell'Antitrust, Antonio Catricalà, dovrebbe essere completato entro la fine del 2011, un anno prima di quanto indicato in precedenza. Una notizia che, a detta degli analisti di Mediobanca, "potrebbe avere un doppio impatto positivo su Mediaset".

In primo luogo l'incremento maggiore delle aspettative degli abbonati per la pay tv; in secondo l'accelerazione della raccolta pubblicitaria per i piccoli canali in chiaro recentemente lanciati dal gruppo di Cologno Monzese. Visto da un'altra angolazione, il completamento dello switch-off potrebbe finalmente svelare il reale impatto della frammentazione dell'audience sugli storici canali del Biscione (Rete 4, Canale 5, Italia 1). I canali minori targati Mediaset hanno comunque già mostrato un deciso miglioramento in termini di audience.
COMMENTA LA NOTIZIA