Rame scende sotto quota 9mila dollari a Londra, ma Goldman conferma view positiva

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Minimi dal 27 giugno per il rame che oggi è ridisceso sotto la soglia dei 9000 dollari a tonnellata a Londra. Il metallo rossastro paga le tensioni sui mercati dopo il downgrade di Standard & Poor’s sugli Stati Uniti che contribuisce ad alimentare le pessimistiche attese economiche. Goldman Sachs oggi ha confermato la sua view positiva (overweight) sul rame.