1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Rame: riflettori puntati sulle scorte al LME

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno più per le quotazioni del rame. In questo momento il metallo rosso quota 8.215 dollari la tonnellata, 160 dollari in più rispetto al dato precedente. I prezzi beneficiano delle indicazioni in arrivo dalla Cina -da cui arriva il 40% della domanda globale- che nel quarto trimestre 2011 ha registrato una crescita del Pil dell’8,9% (consenso +8,6%), e del probabile calo ai minimi dal 2009 delle scorte stoccate al London Metal Exchange.
Gli stock nei magazzini del LME ieri si attestavano a 354.575 tonnellate, -120 mila tonnellate rispetto ad ottobre. Alla luce delle richieste del metallo, pari a 67 mila tonnellate, e nel caso in cui non ci dovessero essere ulteriori afflussi, le scorte scenderebbero sotto la fatidica soglia delle 300 mila tonnellate per la prima volta dall’agosto 2009.