Rame: la propensione al rischio sostiene le quotazioni

Inviato da Luca Fiore il Mer, 21/12/2011 - 13:20
Segno più per le quotazioni del rame. In questo momento il metallo rosso quota in rialzo di 45 dollari a 7.466 dollari la tonnellata. Le quotazioni sono sostenute dal recente ritorno della propensione al rischio sui mercati. Secondo i dati diffusi dall'International Copper Study group (ICSG) nei primi nove mesi dell'anno il mercato del rame raffinato ha registrato un deficit di 170 mila tonnellate, contro le -429 mila tonnellate del pari periodo 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA