Rame, prezzi in possibile aumento per scioperi in Sud America

Inviato da Floriana Liuni il Mar, 06/09/2011 - 15:28
Il prezzo del rame potrebbe salire sostenuto da un calo nell'offerta globale. In Perù si prospetta uno sciopero di due giorni degli operai di Freeport McMoRan per il mancato ottenimento di bonus legati al prezzo del rame in aumento, e anche gli operai di Grabsberg, in Indonesia, si preparano ad incrociare le braccia a partire dal prossimo 15 settembre, a meno di non ottenere il richiesto aumento di salario. La produzione del Cile, inoltre, è stata danneggiata dagli scioperi degli operai di Bhp Billiton e dalle recenti tempeste di neve, che hanno fatto calare l'output di metallo rosso del 2,2% a 2,57 milioni di tonnellate nei primi sei mesi, rispetto ai 5,42 dello scorso anno.
COMMENTA LA NOTIZIA