1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Rame, maltempo in Cile e importazioni cinesi spingono le quotazioni al rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rame in ripresa sui mercati europei dopo il maltempo in Cile che potrebbe compromettere la fornitura di metallo è dopo i dati sulla crescita delle importazioni cinesi, in rialzo dagli ultimi tre mesi. Il rame a tre mesi sul mercato europeo ha guadagnato lo 0,2% a 9.683 dollari la tonnellata, dopo un precedente calo dello 0,4%. A Shanghai il metallo rosso a settembre ha chiuso la sessione con un +0,2% a 11.136 dollari la tonnellata. A Londra l’alluminio è rimasto poco variato a 2.537 dollari la tonnellata, mentre lo zinco è cresciuto dello 0,5% a 2.368 dollari la tonnellata. In rialzo anche il nickel a 23.965 dollari la tonnellata (+0,3%) e lo stagno a 27.250 dollari la tonnellata (+1,7%).