Rame incerto sui mercati, pesano la domanda cinese e l'incertezza sulla Grecia

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 22/06/2011 - 09:13
Il rame perde terreno, sulla scia dei dubbi sulla domanda cinese e sulla possibile instabilità dell'area euro se il piano di austerità greco non dovesse funzionare. Il metallo rosso a luglio sulla borsa di Shanghai si colloca poco sotto lo zero, come anche a New York, dove il future sul rame a un mese perde circa mezzo punto. A Londra, invece, il metallo con consegna ad agosto scende dello 0,8% a poco più di 9 mila dollari la tonnellata.
COMMENTA LA NOTIZIA