1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Il rame azzera le perdite dopo la decisione del taglio tassi Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il taglio dei tassi Bce il rame ha tagliato le sue perdite, spinto dalla possibilità di un miglioramento della domanda di metalli conseguente a questa decisione e dall’euro tornato forte sul dollaro dopo la decisione dell’istituto centrale europeo. Sull’Lme la quotazione del rame ha raggiunto verso le 14.30 a 7.865 dollari la tonnellata, tornando verso il dato di chiusura di ieri (7.885 dollari) e dopo aver raggiunto un massimo di 7.930 dollari subito dopo l’annuncio della decisione della Bce di tagliare i tassi di interesse di un quarto di punto.