Rame: per analisti potrebbe perdere terreno a causa dei provvedimenti cinesi

Inviato da Micaela Osella il Ven, 28/08/2009 - 12:06
Il rame potrebbe perdere terreno a causa della speculazione. Le indicazioni dei numerosi provvedimenti intrapresi da parte della Cina finalizzati ad ottenere una crescita non eccessiva degli investimenti, in buona misura supportati sia dal piano di stimolo governativo sia dal forte incremento dei prestiti delle banche cinesi nel primo semestre potrebbero avere questo spiacevole effetto sul metallo rossastro secondo diversi analisti. Ieri è arrivata la notizia che le autorità cinesi intendono porre in essere manovre per ridurre l'eccesso di capacità produttiva nel comparto del cemento e dell'acciaio. "Le importazioni record in Cina hanno aiutato le quotazioni del rame a recuperare terreno, anzi a più che raddoppiare nel giro di quest'anno", segnala un esperto.
COMMENTA LA NOTIZIA