Il rame aggiorna i massimi a 10 mesi a Londra

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 13/08/2009 - 13:11
La nuova ventata di ottimismo su una pronta ripresa dell'economia globale sta sospingendo oggi le quotazioni delle materie prime. Sul London Metal Exchange il future sul rame con scadenza a 3 mesi ha toccato oggi un massimo a quota 6.376 dollari a tonnellata, nuovi massimi dallo scorso 1 ottobre. nel 2009 il metallo rossastro ha più che raddoppiato il proprio valore. Oggi Credit Suisse ha alzato le proprie stime sui prezzi del rame. In un report odierno hanno alzato le loro previsioni relative al 2010 e al 2012 a quota 2,90 dollari per libbra, mentre per il 2011 stimano un prezzo prossimo ai 3,30 dollari. Nel lungo termine gli esperti stimano un valore prossimo a 2 dollari a libbra. Ieri invece Ing aveva alzato del 28% le proprie stime per il 2010 portandole a 2,75 dollari a libbra.
COMMENTA LA NOTIZIA