Rally di Porsche a Francoforte su esito battaglia legale negli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inizio d’ottava e d’anno in forte accelerazione per Porsche in Borsa. A Francoforte il titolo del gruppo tedesco di auto sportive sale di oltre il 10% a 66,2 euro per azione. Motivo? Il giudice federale statunitense, Harold Baer, ha respinto la causa intentata da diversi gruppi di fondi di investimento Usa che accusavano Porsche di avere manipolato il mercato nel 2008. Il giudice ha citato una sentenza dello scorso giugno della corte suprema statunitense secondo cui non sono accettate cause intentate su operazioni condotte fuori dagli Stati Uniti.