1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il rally del brent non spinge al rialzo il settore oil

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pur non accusando perdite particolarmente rilevanti, viaggia in rosso il settore petrolifero europeo, dopo che Goldman Sachs ha rivisto al ribasso a “in line” il giudizio su Eni e Total e ha rivisto al rialzo a “outperform” il giudizio su BP e Shell. In particolare, Eni passa di mano a 15,32 euro, cedendo quasi l’1%, Total lascia sul terreno l’1,54% a 147,4 euro, BP perde lo 0,38% a 4,53 sterline e Shell si muove sul filo di parità a 4,145 sterline (-0,06%). I titoli del settore oil non riescono così a beneficiare del nuovo balzo dei contratti future sul brent, schizzati sopra il valore di 31 dollari al barile.