1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Rallenta la crescita di Pechino, inflazione ai massimi degli ultimi 2 anni -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il pericolo di un rallentamento della crescita globale è stato alimentato anche dal Beige Book, pubblicato nella serata di ieri. Il rapporto della Federal Reserve ha evidenziato una crescita modesta dell’economia a stelle e strisce, mentre negli Stati Uniti continua il dibattito tra gli esponenti della Banca centrale sull’opportunità di introdurre nuove misure non convenzionali. “La discussione rimane molto animata anche se, alla luce delle indicazioni del Beige Book, sembra verosimile l’adozione di un secondo piano di acquisto di asset a lungo termine già nel Fomc del prossimo 3 novembre”, fanno notare gli economisti di Mps Capital Services.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Stati Uniti: vendite case esistenti in frenata, -2,3% ad aprile

Negli Stati Uniti le vendite di case esistenti hanno registrato ad aprile una battuta d’arresto, con un calo del 2,3% rispetto a marzo, quando invece erano aumentate del 4,2% (dato rivisto dal precedente +4,4%). Gli analisti si aspettavano un ribasso…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Attenzione oggi rivolta alle banche centrali. La Bank of Canada dovrebbe annunciare la conferma del costo del denaro allo 0,5%. In serata attenzione alle minute dell’ultima riunione del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve. Tra le indicaz…