1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Raffica di vendite sui listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta all’insegna dei realizzi quella di oggi per le borse europee. Le vendite hanno colpito tutti i settori ma nel finale i listini hanno recuperato rispetto ai minimi di seduta. L’indice delle blue chip europee (Dj Stoxx) ha chiuso la seduta in calo (-0,43%), a quota 3822 punti. L’indice tedesco Dax ha invece terminato in prossimità della parità. La borsa di Francoforte ha limitato le perdite grazie al progresso di Volkswagen (+8,27%) che ha annunciato i risultati relativi all’esercizio 2006. Il colosso tedesco ha registrato nel corso del precedente una crescita degli utili operativi pari al 52% battendo nettamente le stime degli analisti. Bene anche Continental (+2,12%) promossa a Buy dagli analisti di Citigroup. Peggior titolo invece BMW (-1,79%), seguito da Rwe (-1,76%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 5707 punti, (-0,56%). Pecora nera a Parigi Accor (-1,62%) seguita da Edf (-1,38%). Tra le blue chip del listino francese, gli acquisti hanno premiato Michelin (+0,56%) e Schneider Electric (+0,49%).
A Londra, l’indice Ftse ha terminato in flessione dello 0,5 per cento. In evidenza, tra le blue chip, Shire (+4,09%) e Drax (+3,4%). Maglia nera del listino inglese Rexam (-4,6%), seguita da Scot&Newcastle (-4,26%).