1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Quota 400 per la rete di promotori finanziari di Consultinvest

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una rete di 400 professionisti. Consultinvest Investimenti Sim continua a puntare sul rafforzamento della propria rete di promotori finanziari che ha superato in questi giorni la soglia dei 400 professionisti, con una crescita di oltre il 50% rispetto al 31 dicembre 2013. Nel periodo compreso tra aprile e maggio, la rete guidata da Maurizio Vitolo ha reclutato altri sette promotori che si aggiungono ai 128 professionisti esperti entrati a far parte della squadra Consultinvest da inizio anno. I nuovi promotori rafforzano in modo omogeneo la già ampia copertura territoriale (68 nel Nord, 42 nel Centro e 25 nel Sud Italia). I nuovi promotori provengono principalmente da Simgenia, da cui la rete modenese ha reclutato oltre 90 professionisti tra gennaio e febbraio. A questi si aggiungono 5 promotori ex Independent Private Bankers (IPB) e altri 24 di Genesi ULN Sim, la società con cui lo scorso mese Consultinvest ha siglato l’accordo per il trasferimento delle masse che saranno assegnate ai promotori finanziari ex Genesi aderenti al progetto.

Gli obiettivi per la rete modenese. “Stiamo continuando a mettere nuovi tasselli per la realizzazione del nostro progetto, che prevede il rafforzamento della rete, il nostro grande capitale umano, per noi la chiave del successo” ha affermato Maurizio Vitolo, amministratore delegato di Consultinvest. “Puntiamo a crescere rapidamente, ma in modo sano ed equilibrato e la rete è il nostro primo pilastro. Abbiamo già raggiunto l’importante obiettivo di oltre 1 miliardo di euro di masse in gestione. Proseguiremo in questa direzione, pronti anche a valutare ulteriori acquisizioni. Il nostro è un progetto ambizioso ma siamo certi di poter contare su nuove forze, tutti professionisti esperti, che daranno un importante contributo a trasformare in realtà i nostri obiettivi.  Stiamo implementando la struttura per fornire nuovi prodotti, e le strumentazioni più innovative in grado garantire alla rete di lavorare nel solo ed esclusivo interesse del cliente. Infine, nell’obiettivo di fidelizzare i nostri promotori, abbiamo confermato anche per quest’anno il piano di assegnazione di un pacchetto azionario per tutti i professionisti che raggiungeranno il portafoglio target (3,5 milioni di euro di portafoglio gestito) e quelli che, rispetto al precedente anno, incrementeranno di almeno un milione di euro il proprio gestito”.