1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Risparmio ›› 

Quasi un italiano su due ha rinunciato alle ferie per mancanza di soldi (Findomestic)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un italiano su due (il 47%), di quelli che hanno rinunciato alle ferie, l’ha fatto perché non aveva soldi a disposizione. Solo il 18% l’ha fatto per risparmiare, mentre un altro 23% vi è stato costretto per via di spese impreviste alle quali ha dovuto fare fronte. E’ questa la fotografia, scattata dall’Osservatorio Findomestic, degli italiani che quest’anno se ne sono rimasti a casa durante le loro ferie. Nel mese di agosto chi non è andato in vacanza ha preferito frequentare centri commerciali (58%), supermercati (51%) ed ipermercati (39%) ma anche gelaterie (29%), mercatini rionali (23%) e negozi di alimentari (19%) hanno un peso rilevante. Pare emergere l’alimentare su tutte le altre categorie merceologiche. Come a dire che il piacere del cibo, in una condizione di ristrettezze e difficoltà, è l’ancora di salvezza, oltreché qualcosa a cui non si rinuncia facilmente.
Per quel che attiene il grado di fiducia nei confronti della situazione del sistema-Paese, i valori di agosto rimangono in linea con quelli dei mesi precedenti. Il dato rilevato si attesta a quota 3,26, su una scala che va da 1 a 10 e che ha in 7 la sua soglia positiva. Un leggerissimo incremento positivo rispetto al 3,19 di luglio. Insomma, il Paese continua a nutrire forti preoccupazioni sul suo futuro.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Italiani cambiano spesso operatore tlc a caccia delle migliori tariffe Adsl

Un italiano su due (il 47%), di quelli che hanno rinunciato alle ferie, l’ha fatto perché non aveva soldi a disposizione. Solo il 18% l’ha fatto per risparmiare, mentre un altro 23% vi è stato costretto per via di spese impreviste alle quali ha dovuto fare fronte. E’ questa la fotografia, scattata dall’Osservatorio Findomestic, degli […]

Obbligazioni high yield: nessun timore delle Banche centrali

Un italiano su due (il 47%), di quelli che hanno rinunciato alle ferie, l’ha fatto perché non aveva soldi a disposizione. Solo il 18% l’ha fatto per risparmiare, mentre un altro 23% vi è stato costretto per via di spese impreviste alle quali ha dovuto fare fronte. E’ questa la fotografia, scattata dall’Osservatorio Findomestic, degli […]