1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Quarto di Palo: “Il dollaro scende in scia a rottura livelli tecnici”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Il movimento al ribasso del dollaro nei confronti dell’euro è da ricollegare alla rottura di livelli tecnici dopo l’uscita di dati fondamentali che potrebbero rendere leggermente meno forte la stretta monetaria della Fed”. Questo il pensiero di Giuseppe Quarto di Palo, gestore obbligazionario per Credit Suisse Asset Management, sull’accelerazione in atto del cambio euro/dollaro, giunto a quota 1,26. Secondo il gestore lo spunto al rialzo della divisa europea è venuto dal nuovo incremento del deficit della bilancia commerciale e all’incremento del flusso di acquisto delle attività estere da parte degli Stati Uniti. A giudizio di Quarto di Palo, la rottura del livello tecnico di 1,2475, sotto il quale farà molta fatica a tornare, ha poi portato a un incremento della sensibilità del cambio ai dati macroeconomici dell’ultima settimana. “Noi comunque – ha concluso il gestore – ci aspettiamo che da qui alla fine dell’anno la Fed proceda a un ulteriore rialzo di 25 punti base dei tassi sui Fed funds”.