Qualcomm: Ubs riduce valutazione a 73$, ma conferma rating buy

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 03/07/2012 - 14:36
Quotazione: QUALCOMM
Qualcomm finisce sotto la lente d'ingrandimento di Ubs che ne riduce la valutazione e le stime 2012/'13. Nella nota diffusa oggi gli esperti della banca elvetica hanno abbassato le previsioni sul gruppo Usa "in scia soprattutto all'attuale scenario macroeconomico e al rafforzamento del dollaro" ma hanno confermato la raccomandazione di acquisto (rating buy) su una "ripresa prevista nella seconda parte dell'anno". "Dopo una pausa nel secondo trimestre ci attendiamo un'accelerazione del mercato degli smartphone nel secondo semestre, con una crescita trimestre su trimestre rispettivamente dell'11% e del 15% nel terzo e quarto quater" afferma il broker che nell'attesa ha ridotto il target price di Qaulcomm da 78 a 73 dollari. Gli analisti di Ubs hanno ritoccato verso il basso anche le previsioni per il 2012 e il 2013, mantenendosi tuttavia sopra il consensus. Per l'anno in corso gli esperti si attendono ricavi a 19,4 miliardi di dollari e un utile per azione (Eps) a 3,79 dollari (consenso 19,3 miliardi/3,73 dollari) rispetto alle precedenti indicazioni di 19,9 miliardi/3,89 dollari. Per il prossimo anno Ubs vede il giro d'affari e l'Eps rispettivamente a 22,7 miliardi e 4,45 dollari (consenso 21,9 miliardi/4,16 dollari) contro i 23,7 miliardi/4,62 dollari stimati precedentemente.
COMMENTA LA NOTIZIA