1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Putin cerca il rilancio dell’industria aeronautica russa, con Airbus

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un nuovo obiettivo per il presidente russo Vladimir Putin nella sua stategia di restaurazione del ruolo di primaria potenza mondiale della Russia, il rilancio dell’industria aeronautica, con il sostegno di Airbus, il colosso europeo controllato al’80% da Eads e al 20% da Bae Systems. Airbus appalterà contratti per un valore di circa 25 miliardi di dollari a gruppi russi fino al 2030. Investimenti per l’acquisto di componenti per il nuovo vettore A350, per la conversione in cargo di aerei passeggeri, per ricerca, sviluppo, design e produzione di componenti per tutta la gamma Airbus. La Russia non è solo un partner industriale importante per il gruppo europeo ma è anche un partner commerciale di primo rango. Secondo le stime della stessa Airbus, nei prossimi 20 anni il Paese avrà bisogno di almeno 600 nuovi aerei per un valore di circa 46 miliardi.