1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Prysmian: utile netto I trim. in forte crescita a 42 mln, previsto Ebitda adj. 2012 tra 600-650 mln

QUOTAZIONI Prysmian
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prysmian ha archiviato il primo trimestre con un utile netto consolidato in forte crescita (+215,2%) a 42 milioni di euro contro i 13 milioni realizzati nell’analogo periodo del 2011. L’utile netto rettificato è aumentato del 25% a 45 milioni di euro dai 36 milioni di un anno fa. In progresso del 25,8% i ricavi, che si sono attestati a 1,87 miliardi di euro rispetto ai primi tre mesi del 2011. La variazione organica del fatturato è stata del 2,5%. Il margine operativo lordo (Ebitda) ha mostrato un progresso del 24,2% a 115 milioni di euro dai 92 milioni dell’anno scorso, l’Ebitda rettificato è aumentato del 9,1% a 130 milioni di euro, il risultato operativo è cresciuto dell’87,9% a 89 milioni di euro mentre il risultato operativo rettificato è stato di 91 milioni in salita dell’8,8%. Il gruppo prevede per l’intero 2012 un miglioramento dell’Ebitda rettificato, che è atteso tra i 600 e i 650 milioni di euro. Sui risultati ha inciso positivamente il consolidamento di Draka avvenuto a partire dal mese di marzo 2011.