Prysmian tra i peggiori titoli del Ftse Mib, incassata la bocciatura di Goldman Sachs

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 27/02/2014 - 15:49
Quotazione: PRYSMIAN
Prysmian è tra i peggiori del Ftse Mib. Il titolo del gruppo italiano attivo nella produzione di cavi cede oltre il 2% a 18,52 euro alle spalle di Telecom Italia che perde quasi il 4% e indossa la maglia "nera" del listino milanese. A pesare su Prysmian la bocciatura di Goldman Sachs che ha portato la raccomandazione a neutral dal precedente buy. "In scia ai risultati del quarto trimestre 2013 in linea con le attese, non vediamo nessun upside per il nostro target price nei dodici mesi", hanno affermato dalla banca americana. Sempre oggi la società è finita sotto la lente di in gradimento degli esperti di Morgan Stanley che hanno confermato il rating overweight, ma hanno limato il prezzo obiettivo da 22 a 21 euro. Prossimo banco di prova per la società guidata da Valerio Battista saranno i conti del primo trimestre del 2014 che verranno comunicati, insieme alle prospettive per l'intero anno, il prossimo 8 maggio.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA
Trendfriend scrive...
Re-Member scrive...
tapascione scrive...
Robysuper scrive...
il Mele del CED scrive...