Prysmian: ricavi stabili nel primo semestre, utile netto pari a 90 milioni di euro

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 07/08/2012 - 16:33
Quotazione: PRYSMIAN
Prysmian ha chiuso il primo semestre del 2012 con ricavi per 3,91 miliardi di euro, sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le vendite in Norc America (+18,9%) e Sud America (+9%) hanno bilanciato la flessione registrata in Europa (-4,1%). L'Ebitda adjusted si attestato a 308 milioni di euro, in rialzo del 7,4% rispetto ad un anno fa, mentre l'utile netto adjusted è salito del 15% a 130 milioni. Il risultato netto, che nel primo semestre era in rosso per 156 milioni di euro, ha mostrato un miglioramento attestandosi a 90 milioni di euro. La posizione finanziaria netta ammonta a 1,39 miliardi di euro, in lieve aumento dagli 1,38 miliardi di fine marzo 2012. A piazza Affari il titolo Prysmian viaggia sulla parità a 13,84 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
p2pmaster scrive...
fallugia scrive...
Re-Member scrive...
tapascione scrive...
Robysuper scrive...