1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Prysmian: ricavi scendono a 3,731 mld (-17,4%) nel 2009, +7,5% l’utile netto -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Flesisone a doppia cifra per i ricavi del gruppo Prysmian nel 2009. I ricavi sono ammontati a 3.731 milioni di euro con una variazione organica negativa del 17,4% rispetto al 2008, al netto delle variazioni del prezzo dei metalli, delle variazioni dei cambi e a parità di perimetro. L’ebitda rettificato è sceso a 403 milioni di euro (-25,6%), con l’incidenza sui rsalita al 10,8% dal 10,5% di fine 2008. L’utile netto è ammontato a 252 milioni di euro, in crescita del 7,5% rispetto ai 235 milioni del 2008, con un’incidenza sui ricavi del 6,8% (4,6% nel 2008). L’Utile netto rettificato è invece sceso a 206 milioni di euro (-37,9%), con una incidenza sui ricavi del 5,5% rispetto al 6,5% del 2008. La posizione finanziaria netta a fine 2009 risulta in miglioramento a 474 milioni di euro rispetto ai 577 milioni del 2008.