1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Prysmian cresce in Russia e Kazakistan, titolo tonico

QUOTAZIONI Prysmian
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

+3,18% sul listino milanese per Prysmian che si porta a 18,51 euro. Il colosso del settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni ha annunciato di essersi aggiudicato il progetto per la realizzazione del collegamento alla rete elettrica che alimenterà una centrale di RusHydro, una delle più importanti aziende russe operanti nel settore della generazione di energia, situata nell’estremo est del Paese.

“Contemporaneamente, nell’area di San Pietroburgo sta per essere consegnato il sistema in cavo a 110 kV per il collegamento alla rete di trasmissione di energia elettrica di una sottostazione del gruppo Rosseti”, riporta la nota della società.

Anche in Kazakistan, Prysmian “ha appena consegnato due sistemi in cavo ad alta tensione che fanno parte del progetto per lo sviluppo di infrastrutture nell’area che ospiterà le Universiadi Invernali del 2017, ad Almaty”.

Nei giorni scorsi è stato inoltre siglato un contratto l’operatore di reti di trasmissione russo Rosseti in occasione del Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF 2016). Il contratto regola “la fornitura di cavi ad altissima tensione realizzati nello stabilimento Prysmian di Rybinsk (Russia), lo sviluppo di nuove tecnologie che permetteranno di migliorare la sicurezza e incrementare l’efficienza energetica, e l’individuazione di siti per l’implementazione pilota delle soluzioni innovative del Gruppo”.