1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Prysmian: al via dal 1° gennaio alla nuova organizzazione per rilanciare la crescita

QUOTAZIONI Prysmian
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prysmian Group ha annunciato una nuova organizzazione e nomine manageriali “con l’obiettivo di rilanciare la strategia di ulteriore crescita del gruppo e di anticipare l’evoluzione dei mercati puntando a migliorare ancora la focalizzazione sul servizio al cliente”. Così recita una nota del gruppo spiegando che la nuova organizzazione sarà effettiva a partire dal 1° gennaio 2014.

Fabio Romeo, attuale responsabile del Business Energy, prende la responsabilità della funzione Corporate Strategy and Development, con l’obiettivo di dare ulteriore impulso alla crescita del Gruppo. Andrea Pirondini entra nel Gruppo Prysmian con il ruolo di Chief Operating Officer. Pirondini avrà in particolare l’obiettivo di accelerare lo sviluppo di qualità e servizio al cliente, ridisegnare il footprint industriale migliorandone le performance e ottimizzare le attività di procurement. Frank Dorjee, attuale Chief Strategy Officer, lascia il Gruppo a partire dal 1° gennaio 2014 mantenendo una collaborazione come Senior Advisor focalizzato sulle principali JVs del Gruppo.

Il gruppo, nell’ambito del Settore Energia, individua e focalizza due Business Areas: Energy Projects, che raggruppa i business High Voltage & Submarine e SURF (prodotti e servizi per l’estrazione petrolifera offshore). La responsabilità del Business Energy Projects viene assunta da Massimo Battaini, attuale Chief Operating Officer del Gruppo. Energy Products, che raggruppa i diversi segmenti di prodotto/applicazioni: Energy & Infrastructure (T&I e PD), Oil&Gas, Elevators, Automotive, Network Components, Specialties&OEM e Industrial. La responsabilità del Business Energy Products viene assunta da Hans Nieman, attuale CEO di Prysmian Germany. Philippe Vanhille rimane responsabile del Telecom (Telecom Solutions, Multimedia Solutions, Optical Fiber).

“Il nostro Gruppo dispone della più ampia gamma di prodotti e tecnologie esistenti nel settore dei cavi energia e telecomunicazioni, spiega l’amministratore delegato, Valerio Battista. Con la nuova organizzazione puntiamo a sfruttare appieno il potenziale della nostra organizzazione in tutti i mercati che presentano opportunità di crescita, migliorando ulteriormente la capacità di essere vicini al cliente anticipandone le esigenze”.