1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Protesta: desiste il direttore Confcommercio all’Aquila, si era barricato con tanica benzina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ha desistito dalla sua eclatante protesta il direttore di Confcommercio L’Aquila, Celso Cioni, che questa mattina si era barricato nella filiale aquilana di Bankitalia mettendo in atto una protesta in favore dei piccoli commercianti che lavorano nella città distrutta dal sisma. Con sè aveva una tanica di benzina e un accendino e minacciava di darsi fuoco se il governo non avesse rivisto “le condizioni del sistema bancario, almeno nei paesi del cratere e della città che è ancora militarizzata”. Un gesto estremo “per lanciare il grido di dolore dei piccoli commercianti di questa martoriata città, costretti a lasciare i propri negozi senza ottenere alcun sostegno”, si legge nella nota di Confcommercio.