Prosegue il World Economic Forum: Trichet apre ad acquisti bond con fondo salva-Stati

Inviato da Redazione il Gio, 27/01/2011 - 08:09
Prosegue anche oggi a Davos fino al 30 gennaio l'incontro del World Economic Forum. Ieri sera, in un'intervista a Bloomberg tv dalla località svizzera, il numero uno della Bce, Jean Claude Trichet, ha spiegato che non è da escludere che il Fondo di stabilità dei paesi euro, l'Efsf, possa sottoscrivere titoli di Stato, in alcune circostanze. Trichet ha ribadito che una ristrutturazione del debito di Paesi dell'area euro non è nei piani, e che i dati più recenti confermano che la ripresa è in corso. Separatamente, in un'intervista alla Cnbc, Trichet ha detto che i Paesi dell'Ue devono lavorare per migliorare la loro competitività e per implementare riforme strutturali e fiscali e, interrogato sulle prossime manovre della Bce sui tassi di interesse, ha detto che il Consiglio direttivo è preparato a fare tutto il possibile per assicurare la stabilità dei prezzi.
COMMENTA LA NOTIZIA