Prosegue la ritirata del petrolio, titoli oil anche oggi sotto pressione

Inviato da Redazione il Mer, 28/05/2008 - 10:25
Non si arresta la corsa al ribasso delle quotazioni del petrolio. Dopo la discesa di ieri sotto la soglia dei 130 dollari al barile, oggi sia il Brent sia il Wti si sono portati sotto area 127 dollari con un ribasso superiore ai 2 punti percentuali rispetto ai livelli della vigilia. Un forte ritracciamento che non manca di farsi sentire sui titoli energetici: a Piazza Affari Eni cede l'1,88%, -0,84% per Saipem, -0,95% per Erg.
COMMENTA LA NOTIZIA