Prosegue il rally delle borse europee: bene Nestle

Inviato da Marco Berton il Gio, 14/12/2006 - 17:58
Chiusura ampiamente positiva per le borse del vecchio continente che terminano sui nuovi massimi annuali in scia alla buona performance registrata dagli indici statunitensi. Bene Parigi +0,62%, Francoforte +0,49%, Amsterdam +1,04% e Zurigo +1,12%. Chiusura poco movimentata invece per Madrid +0,17% e per Milano che chiude sostanzialmente invariata rispetto alla vigilia.
A livello settoriale si mettono in evidenza i titoli del comparto energetico il cui indici chiude in progresso di oltre un punto percentuale. Denaro anche per i finanziari, gli automobilistici e gli assicurativi. Chiusura poco sotto la linea della parità solamente per il comparto tecnologico e per quello chimico. Tra i migliori titoli della giornata si mettono in evidenza gli energetici ed in particolare i titoli legati al petrolio: la nuova ondata di acquisti è coincisa con la decisione dei paesi aderenti all'Opec di procedere ad un ennesimo taglio produzione. Il provvedimento riguarderà 500 mila barili e sarà operativo dal prossimo mese di febbraio.
Fra i singoli titoli segnaliamo il balzo di Nestle' che registra a Zurigo un balzo superiore ai 2 punti percentuali dopo che il colosso ha siglato un accordo per acquistare l'attività di nutrizione clinica di Novartis. In un comunicato la multinazionale svizzera ha infatti annunciato che la cifra dell'operazione sarà di 2,525 miliardi di dollari. Con l'operazione Nestle' diventa il numero due del settore a livello mondiale, fornendo alimenti specializzati per pazienti degli ospedali.
COMMENTA LA NOTIZIA