Pronta la riforma delle banche popolari, per Equita nessun impatto su governance e valutazioni

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 23/05/2011 - 09:53
In un'intervista rilasciata al Sole 24 Ore il presidente di Assopopolari, Carlo Fratta Pasini, ha dichiarato che è pronto un progetto di riforma che dovrebbe prevedere l'innalzamento del limite al possesso azionario dello 0,5% all'1%, con possibilità per gli statuti di aumentarlo ulteriormente al 3% per alcune categorie di investitori (fondi pensioni e fondazioni). "Nessun impatto, si tratta di modifiche in discussione da decenni che non si sono mai concretizzate - commentano gli analisti di Equita - e, qualora lo fossero, non avrebbero secondo noi alcun impatto su governance e valutazioni".
COMMENTA LA NOTIZIA