1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Promotori finanziari: Monte Paschi incontra la struttura in Umbria e Marche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I responsabili della rete Mps hanno illustrato gli scenari futuri per la professione

Un dibattito aperto incentrato sugli scenari attuali e futuri della consulenza finanziaria e sulle prospettive della gestione del risparmio per le famiglie italiane. Su questi e altri temi si è tenuta a Perugia, nei giorni scorsi, una giornata di confronto che ha riguardato tutti i promotori finanziari della rete di Banca Monte dei Paschi di Siena operanti nell’Umbria e nelle Marche.

 

Nell’incontro si è parlato anche dela tecnologia a disposizione dei consulenti. “Steve Jobs non investiva in analisi di marketing sui clienti: i suoi progetti erano talmente innovativi che i futuri consumatori non avrebbero potuti neanche immaginarli – ha spiegato nel corso dell’incontro Ferdinando Buonaccorsi, responsabile dell’area Centro Nord della promozione finanziaria di BMps – Questo aneddoto può dare la misura di come internet ed i nuovi processi di comunicazione trasformeranno la nostra professione”.

“Ovviamente – ha affermato Buonaccorsi in chiusura dell’evento – il nostro lavoro si basa sulla consulenza di eccellenza a 360 gradi, ma gli impatti nel marketing e nelle modalità di comunicazione saranno sempre più profondi e dirompenti”.

 

L’evento di Perugia è poi proseguito nel pomeriggio, quando il confronto si è aperto ad una cinquantina di professionisti del risparmio appartenenti ad altre società. Per l’occasione, sono intervenuti Mario Incrocci, responsabile nazionale della rete Pf BMps, e Andrea Cardamone, responsabile Bancaonline BMps. I lavori sono stati chiusi da Fabrizio Fornezza di Gfk Eurisko illustrando alcune previsioni sul tema risparmio: secondo le prospettive Eurisko, si registrerà nei prossimi mesi un forte impulso per il ruolo del promotore nella consulenza alle famiglie italiane.