Promotori finanziari, Allianz Bank prosegue nel reclutamento di consulenti private

Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 12/09/2014 - 13:26
La prima parte del 2014, in casa Allianz Bank, ha superato le aspettative. A conferma del trend che vede la banca del gruppo Allianz impegnata in un'azione di recruiting mirata alla ricerca della qualità, si registrano diverse new entry dal mondo della consulenza private. La banca guidata dall'a.d. Giacomo Campora non si è fermata neanche durante l'estate, acquisendo sette professionisti della consulenza finanziaria dalla concorrenza, sei dei quali attivi proprio nell'arena del private banking.

I nomi dei nuovi ingressi.  A rafforzare il team dell'area manager Bianchi, arrivano Pietro Miceli (da Ubs) e Maurizio Acerbis (da Intesa Private): opereranno rispettivamente a Milano e a Bergamo. Tripletta in ingresso anche per l'area manager Ongis, che accoglie nella sua squadra Elvio Galasso (da Credem) e i private Stefano Cairoli (da Banca Patrimoni) e Nicoletta Dal Sasso (da Intesa Private), operanti a Udine, Vicenza e Padova.

A Genova, l'area manager Peccati dà il benvenuto a Giovanna Cristofani, in arrivo da Intesa Private. Si registra un nuovo ingresso anche a Bologna, dove l'area manager Guerri ha accolto Alberto Canè, private proveniente da Cariparma. Sale così a quota 110 il numero di professionisti della consulenza finanziaria che Allianz Bank ha inserito in rete da inizio anno ad oggi, con un significativo miglioramento del trend dello scorso anno (+21 ingressi) nello stesso periodo.



COMMENTA LA NOTIZIA