1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Promotori e contratto di categoria: dalla Felsa una nuova pubblicazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nei giorni scorsi è stata presentata a Roma la pubblicazione “Il rapporto di lavoro dei promotori finanziari“, realizzata della Felsa Cisl con la collaborazione di Fiba Cisl, dedicata ad una categoria di lavoratori che “gestisce” il patrimonio di migliaia di famiglie italiane con un poco chiaro riconoscimento normativo e nessuna tutela. Il testo che si apre con la presentazione di Ivan Guizzardi, segretario generale della Felsa Cisl contiene un’analisi del settore svolta da Mauro Rufini, responsabile nazionale dei promotori finanziari nella quale viene ribadita la necessità di un contratto collettivo per la categoria. Giacinto Palladino, segretario nazionale Fiba Cisl , riportando il caso di una positiva esperienza di collaborazione tra Felsa e Fiba in Banca Popolare Etica, dimostra come già esista un contratto che preveda per il promotore finanziario un riconoscimento contrattuale negoziato tra le parti. Fausto Fasciani, consulente giuridico della Felsa, analizza infine le clausole più ricorrenti dei contratti di agenzia redatti dagli intermediari evidenziandone le differenze con quelli degli agenti di commercio. La pubblicazione si chiude con la postfazione di Antonio Spallanzani, presidente di Assoreti che, apprezzando le motivazioni che hanno dato vita al quaderno, la comprensione e l’analisi critica del contratto di agenzia, sostiene la posizione datoriale di un promotore finanziario “imprenditore” con le sue ricadute sul fronte contrattuale.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.