Prometeia: Bpvn e Pop Lodi sono le Cenerentole dell’S&P

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono le Cenerentole del listino, i titoli più sottovalutati quelli della Banca Popolare di Verona e Novara e della Banca Popolare di Lodi. Ma come la protagonista della fiaba il momento del riscatto potrebbe arrivare presto. Lo sostiene il rapporto “Le azioni delle banche quotate” di Prometeiala. “Dalla sintesi delle indicazioni emerse dai diversi metodi utilizzati emerge un’aspettativa di performance superiore a quella di mercato per il Banco Popolare di Verona e Novara e Banca Popolare di Lodi”, viene spiegato nel rapporto. “Le banche popolari presentano in media uno sconto superiore a quello delle Spa e la Popolare Lodi è il gruppo che evidenzia lo sconto più rilevante: oltre il 60%”, spiega ancora la ricerca. “Le grandi banche mostrano una situazione variegata che vede sia sconti inferiori come Capitalia o vicini alla media come Unicredito e SanPaolo IMI, sia sconti superiori come Montepaschi e Banca Intesa. Il mercato valuta le banche quotate con uno sconto medio escludendo dalla rilevazione BNL e Banca Antonveneta del 30,6% sull’ipotetico valore di cessione, evidenziando una sensibile riduzione rispetto ad aprile 2004”.