1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Profumo si schiera contro la versione italiana del modello duale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima Mario Draghi, ora Alessandro Profumo. La via italiana al modello di governance duale non va giù a due dei banchieri di maggior peso in Italia. Il governatore di Bankitalia aveva paventato nel weekend rischi per “l’efficienza e la rapidità delle decisioni”, mentre ieri l’amministratore delegato di Unicredit, Alessandro Profumo ha confessato di ritenere che non sia “l’ideale” il sistema di governance dualistica all’italiana, adottato da Intesa Sanpaolo. “Mi piacciono molto i sistemi di governance duale perché fanno una distinzione tra management e azionisti – ha detto Profumo -. Ma in Italia siamo riusciti a inventare una cosa che non rende chiara assolutamente questa distinzione, creando un livello intermedio tra consiglio di amministrazione e assemblea, espropriando quest’ultima di alcune competenze: non é esattamente il modello ideale”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
VALORE CONTRATTO CIRCA 2,9 MLN

Nuova commessa in Libia per Enav

ENAV ha stipulato un contratto con la Libyan Civil Aviation Autority per l’ammodernamento degli equipaggiamenti della torre di controllo dell’International Airport di Tripoli. Il contratto ha un valore pari a …

RADDOPPIA IN CINA

Aim Italia: per Monnalisa nuova apertura in Cina

Nuova apertura per Monnalisa in una delle più importanti aree portuali a Nord-est della Cina, Tianjin. La società toscana, quotata sulll’Aim Italia, ha annunciato l’apertura di uno store di 200 …

PRESENTA DOMANDA DI AMMISSIONE

GPI: Borsa Italiana approva il passaggio al MTA

Borsa Italiana ha disposto l’ammissione a quotazione delle azioni e dei warrant di GPI sul MTA e la loro contestuale esclusione dalle negoziazioni sul sistema AIM Italia. L’efficacia del provvedimento …