Profondo rosso per Pop. Intra, pesano i rumor di stampa

Inviato da Redazione il Mer, 14/12/2005 - 16:27
Quotazione: BCA POP INTRA
Giornata no a Piazza affari per il titolo Banca Popolare di Intra, che, nel tardo pomeriggio, cede sul terreno un secco 5,33%, andandosi a posizionare a 12,29 euro, con un minimo intraday pari a 11,73 euro, al di sotto della soglia psicologica dei 12 euro. Forti i volumi scambiati: sono già passati di mano circa 1,1 milioni di pezzi, rispetto ad una media giornaliera dell'ultimo mese pari a 274mila azioni. Il titolo dell'istituto finanziario non ha preso bene quanto scritto oggi dalla stampa finanziaria: la Popolare di Intra al 31 marzo di quest'anno aveva 828 milioni di euro di crediti inesigibili, di cui 678 in sofferenza e 150 incagliati. Non solo, ma la banca avrebbe un'esposizione nei confronti del gruppo FinPart (fallito, ndr) che ammonta a 311 milioni, pari al 9% degli impieghi totali.
COMMENTA LA NOTIZIA