Profondo rosso per i listini asiatici dopo parole della Fed

Inviato da Marco Berton il Gio, 20/06/2013 - 07:42

Se non è panic selling poco ci manca. I listini asiatici si sono tinti di rosso acceso dopo le dichiarazioni della Federal Reserve che ieri sera ha di fatto annunciato lo stop agli stimoli monetari entro il 2014. Poche dichiarazioni che sono bastate a far scattare gli ordini di vendita sui mercati. Male in Asia Tokyo -1,8%, Hong Kong -2,6%, Shanghai -1,6%, Shenzhen -1,5%, Taiwan -1,35%, Seoul -1,99%, Sydney -2,09%, Mumbay -2,26%, Giacarta -2,94% e Manila -3,10%
COMMENTA LA NOTIZIA