Profitti in deciso rialzo per Apple, esplodono le vendite degli iPhone (+626%)

Inviato da Redazione il Mer, 22/07/2009 - 10:09

Profitti trimestrali superiori alle attese per il colosso di Cupertino, Apple. Nel terzo trimestre dell'esercizio fiscale 2009, grazie all'andamento delle vendite dell'iPhone e dei Mac, il gruppo fondato da Steve Jobs ha riportato utili in crescita a doppia cifra a 1,23 miliardi di dollari, ovvero 1,35 dollari per azione, mentre il giro d'affari ha segnato un progresso dell'11,7% a 8,34 miliardi. Un anno fa Apple aveva guadagnato 1,07 miliardi, o 1,19 dollari, con un fatturato a 7,46 miliardi. Il mercato stimava un utile per azione (Eps) di 1,17 dollari. "Stiamo realizzando i prodotti più innovativi di sempre e i nostri clienti li stanno apprezzando", commenta Steve Jobs, ceo di Apple, tornato al lavoro solo alla fine di giugno dopo essere stato sottoposto a un trapianto di fegato. Nel trimestre chiuso il 27 giugno le vendite di iPhone sono letteralmente esplose, con 5,2 milioni di pezzi venduti (+626%). Guardando oltre, il gruppo tecnologico californiano si attende per il quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2009 ricavi compresi tra circa 8,7-8,9 miliardi di dollari e un Eps diluito in un range di 1,18 dollari e 1,23 dollari.

COMMENTA LA NOTIZIA