Profit warning per TF1, scivolone del titolo a Parigi

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 01/08/2007 - 11:03
La raccolta pubblicitaria mette ko TF1. La principale emittente transalpina ha riportato risultati semestrali che evidenziano una raccolta pubblicitaria in flessione del 5% che ha indotto il gruppo a tagliare le stime di raccolta per l'intero 2007. Ora l'attesa è di una crescita "poco superiore allo zero" rispetto al precedente +6%. Il mercato ha accolto male la notizia e il titolo cede oltre 14 punti percentuale a quota 21,23 euro. Gli altri dati semestrali evidenziano un fatturato salito da 1,39 a 1,43 miliardi di euro e utile netto a 186 milioni di euro dai 172 milioni dello stesso periodo 2006, sotto le attese degli analisti. Una nota di Lehman Brothers raccolta da Finanza.com rimarca come la raccolta pubblicitaria ancora una volta ha tradito l'emittente francese. La casa d'affari statunitense ha abbassato le stime di raccolta per il 2007 da +5% a +2% e ritoccato al ribasso il prezzo obiettivo da 28 a 27 euro. Ritoccate al ribasso anche le stime di Eps (utile per azione) tagliate dell'11% per il 2007 e del 5% per il 2008.
COMMENTA LA NOTIZIA