1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Produzione industriale Italia: Csc stima -0,2% mensile, -0,4% annuo a settembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La produzione industriale a settembre è stimata in discesa dello 0,2% rispetto ad agosto, quando è stato previsto un aumento dello 0,6% su luglio, ed è attesa in calo dello 0,4% rispetto a settembre 2013, al netto del diverso numero di giornate lavorative. Ad agosto si era avuto un incremento dello 0,1% sullo stesso mese dello scorso anno. Sono le stime diffuse dal Centro Studi di Confindustria.

Nel terzo trimestre risulta un calo della produzione industriale dello 0,5% sul secondo. Questo segue la flessione dello 0,1% nel primo e il dello 0,4% nel secondo. La variazione congiunturale trasmessa al quarto trimestre è di +0,1%. Gli ordini in volume hanno registrato in settembre un aumento dello 0,1% su agosto e dell’1,8% su settembre 2013; in agosto si era avuto un progresso dello 0,9% su luglio e dello 0,7% sui dodici mesi.

Le indicazioni qualitative, spiegano gli esperti di Viale dell’Astronomia, non lasciano intravedere un cambio di rotta nei mesi autunnali. In settembre il clima di fiducia delle imprese manifatturiere (Istat) è calato per il quarto mese consecutivo (-0,3 punti da agosto, -4,5 da maggio) con un peggioramento dei giudizi sui livelli degli ordini (saldo a -27 da -25, giù da luglio) e con una valutazione più negativa sia della componente estera sia di quella interna. Sono peggiorate anche le attese sugli ordini, mentre è stato rilevato un marginale miglioramento di quelle sulla produzione.