1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Produzione industriale: calo di febbraio non muta il trend di ripresa (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Passo falso della produzione industriale italiana, scesa a febbraio dello 0,5% m/m, mentre il dato di gennaio è stato rivisto al rialzo a +1,1% m/m. L’output risulta in aumento di +0,4% rispetto ad un anno prima. “Spicca il forte calo subito per il secondo mese consecutivo dall’energia (-2,4% m/m), che potrebbe essere la conseguenza delle temperature medie più alte della media stagionale”, commenta Paolo Mameli, senior economist del Servizio Studi di Intesa Sanpaolo.
In generale, rimarca Mameli, il dato non sorprende perché circa in linea con le attese e perché corregge il balzo di gennaio. “Il dato lascia la produzione in rotta per un aumento di appena 0,3% t/t nel 1° trimestre
del 2014 – prosegue l’economista di Intesa Sanpaolo – in rallentamento rispetto allo 0,7% t/t registrato nel 4° trimestre 2013. Ipotizzando un possibile rimbalzo a marzo, e tenuto conto che l’attività nei servizi potrebbe tornare a dare un contributo positivo al valore aggiunto totale, il dato non modifica la nostra previsione di un PIL in crescita di uno/due decimi nei primi tre mesi dell’anno”.