1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Produzione industriale: balzo di gennaio corregge flessione di dicembre (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Incoraggiante rimbalzo d’inizio 2014 per la produzione industriale italiana che a gennaio ha segnato un +1% m/m, maggior balzo mensile dall’agosto 2011. “Il dettaglio per gruppi di prodotti è ancora più confortante dell’indice sintetico – commenta Paolo Mameli, senior economist del Servizio Studi di Intesa Sanpaolo – in quanto mostra un forte balzo della produzione nei comparti dei beni strumentali (+3,9% m/m) e dei beni di consumo (+2,4% m/m); più modesto l’aumento per i beni intermedi (+0,4% m/m), mentre l’unico macro-settore che subisce una flessione è quello dell’energia (-2,6% m/m, dovuto probabilmente alle temperature medie ben più alte della media stagionale); dunque al netto dell’energia (condizionata da fattori climatici) il dato sarebbe stato ancor più brillante”.
L’economista di Intesa Sanpaolo sottolinea come il dato di gennaio corregge la flessione di dicembre e lascia la produzione in rotta per un aumento di 0,6% t/t nel primo trimestre del 2014, in rallentamento solo lieve rispetto allo 0,9% t/t registrato nel 4 trimestre 2013. La previsione di Intesa è di un PIL in crescita di uno-due decimi nei primi tre mesi dell’anno e di 0,5% per l’intero 2014.