1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Prodi chiede più reciprocità alla Francia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rilanciare l’Europa per far valere i diritti dell’Italia. Questo il senso della visita in Francia del premier Romano Prodi, volato a Parigi per incontrare il presidente Jacques Chirac, il primo ministro Dominique de Villepin e il ministro degli interni Nicolas Sarkozy. . “In Europa – ha dichiarato il premier nel corso di una conferenza stampa – c’è la necessità di avere regole di mercato equilibrate, simmetriche e aperte”. Chiara l’allusione ai difficili rapporti bilaterali emersi dal caso Enel-Suez. Il governo francese, al di là delle smentite di circostanza, ha palesemente giocato contro le ambizioni della società guidata da Fulvio Conti, nonostante poco tempo prima, a ruoli inversi, l’espansione di Edf sul mercato italiano non avesse trovato alcun ostacolo a livello politico. “Italia e Francia devono quindi operare in futuro per evitare acquisizioni e fusioni solo in un senso e che non ci siano più degli squilibri”. La visita in Francia di Prodi è arrivata in un momento chiave per le strategie di crescita di alcune importanti società italiane. Alle ambizioni di Enel, anche Alitalia e Finmeccanica hanno manifestato la volontà di crescere Oltralpe. La prima rafforzando la fusione con Air France, la seconda attraverso un’alleanza con Thales.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DUE DIVISIONI DEDICATE A LEASING E FACTORING

Mps Leasing & Factoring, parte la nuova organizzazione

Al via la nuova organizzazione di Mps Leasing & Factoring, con la creazione di due distinte divisioni specialistiche dedicate a leasing e factoring, le attività core della società, che si …

AIM ITALIA

Costamp Group: sale al 100% in Modelleria Ara

Costamp Group, società quotata su Aim Italia, attiva nella progettazione, produzione e vendita di stampi per la componentistica nel settore automotive, ha perfezionato l’acquisizione del restante 49% del capitale sociale …