Procura di Roma: Fazio ha violato Maastricht

Inviato da Redazione il Lun, 17/10/2005 - 08:57
Cala definitivamente il sipario sulle Opa della Banca Popolare Italiana su Antonveneta. Anche la Banca d'Italia ha revocato l'autorizzazione concessa alla Bpi il 12 luglio scorso, la notte del "ti darei un bacio in fronte" pronunciato da Giampiero Fiorani nella telefonata con Antonio Fazio. Per quella autorizzazione il governatore sarà chiamato a rispondere dalla Procura di Roma anche di una presunta violazione del trattato di Maastricht, per quanto riguarda la disciplina della concorrenza nel mondo del credito. La fattispecie, che si inquadra nell'ipotesi di reato dell'abuso d'ufficio, è stata contestata al governatore lunedì scorso durante l'interrogatorio alla Procura capitolina. Che nel frattempo ha sentito come persona informata dei fatti l'ex avvocato generale di Bankitalia, Vincenzo Catapano.
COMMENTA LA NOTIZIA