Private equity: Zobele diventa inglese, Doughty Hanson compra il 70% della società

Inviato da Micaela Osella il Mar, 31/10/2006 - 11:08
Il gruppo italiano Zobele, società che produce deodoranti per ambiente e prodotti insetticidi, passa di mano e diventa british. Il gruppo che ha sede a Trento diventerrà britannico per il 70% perché il fondo di private equity britannico Doughty Hanson ha deciso di investire circa 100 milioni di euro, con un deal che dovrebbe chiudere entro il 2006 una volta ottenuto il via libera delle autorità. La famiglia Zobele resterà socia con il 25%. Zobele ha 3.262 dipendenti in tutto il mondo e prevede di fatturare nel 2006 239 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA