Private equity alla conquista delle tlc indiane

Inviato da Redazione il Ven, 08/12/2006 - 08:45
Il private equity americano alla conquista delle telecomunicazioni in India. A contendersi per 8 miliardi di dollari le attività wireless nel paese controllate da Hutchinson Telecomunications International sono grandi nomi del buyout: da Blackstone a Texas Pacific Group. Le mire delle finanziarie riguardano gran parte degli asset in mano alla controllata di Hutchinson Whampoa, con le attività indiane che rappresentano circa l'80% di Hutchinson Telecomunication International. La cifra di 8 miliardi di dollari non comprende però l'assunzione dei debiti. Fermento anche in casa della News Corp di Rupert Murdoch e della Liberty Media di John Malone che hanno in ballo uno scambio di asset da 11 miliardi di dollari, ossia il magnate australiano andrebbe a ricomprarsi la quota del 38,6% di News Corp detenuta ora da Liberty.
COMMENTA LA NOTIZIA