1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Prisa: colloqui informali in corso con Mediaset; interesse per tv spagnole

QUOTAZIONI Prelios
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’amministratore delegato di Prisa, l’editore del Paìs, Juan Luis Cebrian preferisce scoprire le sue carte. Ieri nel corso di una conference call il top manager ha comunicato che il gruppo ha in corso “colloqui informali” con Mediaset sul futuro dell’industria televisiva spagnola. Cebrian ha specificato: “Abbiamo iniziato colloqui informali. Stiamo facendo uno scambio di opinioni, null’altro”. Settimana scorsa Il Corriere della Sera segnalava che il premier italiano, Silvio Berlusconi, poteva avere il suo interesse a correre in aiuto della società. Il gruppo Prisa ha, infatti, bisogno di almeno 2-2,5 miliardi. Se non vogliono perdere il controllo sui quotidiani, Ignacio Polanco e Manuel Polanco Moreno devono vendere qualcosa, e precisamente le televisioni, Prisa Digital Plus e Cuatro. La Spagna è un mercato di media grandezza, un po’ come quello italiano, ma è soprattutto una piattaforma che fa da volano all’America Latina. E al prezzo giusto le due televisioni fanno gola a Cologno Monzese.