1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Primi malumori in Intesa Sanpaolo, Compagnia chiede chiarimenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Compagnia Sanpaolo all’attacco. A parte il nodo Eurizon ancora da sciogliere, la fusione con Intesa ha portato secondo i soci torinesi ad alcune inadempienze. Ieri, secondo quanto risulta a il Messaggero, il comitato di gestione della Compagnia Sanpaolo, principale socio della banca con quasi l’8%, avrebbe preso atto che diversi elementi rilevanti del piano di integrazione tra i due istituti sono stati disattesi. Il presidente della Compagnia, Franzo Grande Stevens, ha quindi chiesto un incontro d’urgenza con Giovanni Bazoli, presidente del consiglio di sorveglianza della superbanca. L’obiettivo è richiamare Intesa agli impegni assunti partendo soprattutto dall’ubicazione a Torino della segreteria generale e delle funzioni di amministrazione e fiscale. Poi si teme inoltre che la Banca dei territori affidata a Pietro Modiano, possa perdere autonomia.