Prima ora pesante per mkt: per strategist Morgan Stanley è da tenere a bada la paura -2

Inviato da Micaela Osella il Ven, 12/11/2010 - 09:52
"Il rischio potrebbe piuttosto essere quello che le preoccupazioni dell'euro-zona creino un'ondata di incertezza più grande di quanto noi ci aspettiamo", aggiungono. L'ondata di sfiducia ha finito per travolgere anche l'euro. La moneta unica stamattina ha accentuato la sua debolezza nei confronti del dollaro, scendendo anche sotto la soglia di 1,36. La divisa comune europea quota ora 1,3593 dollari contro 1,3666 della chiusura di ieri, ma ha toccato un minimo a 1,3581. Debole anche nei confronti dello yen, con un'indicazione iniziale a 111,69 rispetto a 112,67 di ieri.
COMMENTA LA NOTIZIA